SUBITO.IT: COME INSERIRE UN ANNUNCIO DI LAVORO

0
29

Sei un’azienda e stai cercando personale, ma non sai dove mettere il tuo annuncio di lavoro nella miriade di portali presenti sul Web?

Oggi ti spiegherò come inserire un’offerta di lavoro su Subito.it ed in quali casi è preferibile rispetto agli altri portali!

COSA È SUBITO.IT?

Presente in Italia dal 2007, Subito è ormai una realtà più che affermata, in grado di generare un traffico, sia di utenti che di denaro, sicuramente molto importante.

Gli oltre 8 milioni di utenti unici mensili parlano chiaro. Ci troviamo di fronte alla sesta realtà italiana per numero di visitatori ogni mese, con 30 milioni di pagine visitate e 110.000 nuovi annunci ogni giorno.

PERCHÈ, ED IN QUALI CASI, È PREFERIBILE INSERIRE L’OFFERTA DI LAVORO SU SUBITO.IT?

Subito.it, rispetto a portali più specializzati nel settore “Lavoro” (InfoJobs, Monster, VRLavoro), nasce come portale per la compravendita di oggetti vari. La sezione Offerte di lavoro è di recente inserimento, ma non per questo è meno valida rispetto ai suoi competitors.

In questo senso, Subito.it eccelle rispetto ai suoi concorrenti per il tipo di annunci; Infatti, Subito.it è consigliato nel caso di offerte di lavoro generiche, quali Commessi, Operai generici e cosi via.

Secondo me, se state cercando una commessa da inserire nel vostro punto vendita, senza troppe pretese sulle eventuali esperienze o conoscenze di quest’ultima, Subito.it è la scelta giusta.

COME PUBBLICO UN’OFFERTA DI LAVORO SU SUBITO.IT?

Pubblicare un annuncio di lavoro su Subito.it è abbastanza intuitivo. L’inserimento delle varie informazioni dell’annuncio è guidato passo-passo, ed è importante compilare in ogni suo campo l’offerta di lavoro. Vediamo quindi come procedere.

1.”Inserisci annuncio”

Dopo aver effettuato la registrazione o il login, clicca su Inserisci annuncio. Verrai così rimandato sulla pagina per l’inserimento dell’annuncio vero e proprio.

 

2. Categoria

Apri il menù a tendina e seleziona il tipo di annuncio di lavoro:

  • Offerte di Lavoro è indicato per l’inserimento di un annuncio di lavoro classico, come ad esempio un impiegato o un operaio generico.
  • Servizi è invece indicato per quel tipo di offerta semplice, come un sito web o lo sviluppo grafico di un volantino

3. Posizione offerta

Per “Posizione Offerta” si intende la descrizione della mansione che si ricerca. Un consiglio personale che posso darti è quello di non cominciare mai il tuo annuncio con un verbo esplicito come assumiamoricerchiamo, eccetera. Stai pubblicando un’offerta di lavoro, è perciò ovvio che stai ricercando un candidato.

4. Testo dell’annuncio

In linea di massima la struttura della parte descrittiva dell’offerta di lavoro può ricalcare uno schema prefissato.

In generale deve essere chiaro di cosa si occupa la tua azienda, chi stai cercando e per quale tipo di ruolo e mansione, in modo da aiutare un eventuale candidato ad avere chiara la Job Description ed inviare la propria candidatura in maniera consapevole. Per avere ulteriori informazioni su cosa e come scrivere il testo dell’annuncio, ti rimando all’articolo di qualche settimana fa “Annuncio di lavoro: Come scriverlo efficacemente“.

5. Retribuzione annua lorda

Qui dovrai inserire, appunto, la retribuzione annua lorda che il futuro dipendente andrà a prendere. Questo campo non è obbligatorio (è infatti riportato come facoltativo). Ti consiglio però di inserire ugualmente questo dato in quanto molti candidati, soprattutto chi un lavoro già lo ha, cambiano il proprio impiego solo a fronte di uno stipendio più alto. Questo ti permetterà, inoltre, di risparmiare tempo e non svolgere colloqui inutili.

6. Settore

In questa parte potrai selezionare il settore di appartenenza della posizione che stai rendendo disponibile. Nel caso l’offerta di lavoro dovesse coprire più “settori”, ti basterà selezionare le opzioni che meglio rappresentano la posizione offerta. Es. per inserire l’annuncio di Operatore Call Center per un gestore telefonico potresti scegliere il settore Informatica – Telecomunicazioni, Supporto al cliente, Commerciale.

7. Contratto

Qui dovrai selezionare il tipo di contratto che stai offrendo ai candidati che si proporranno per la posizione aperta. Nel caso l’opzione non sia presente all’interno dell’elenco, ti basterà selezionare Altro per poi specificarlo nel corpo dell’annuncio.

8. Titolo di studio

In questa sezione dovrai indicare il titolo di studio richiesto per la posizione che stai aprendo nella tua azienda. Questo è un campo obbligatorio.
Se non dovesse essere per te importante ai fini della selezione ti consiglio di inserire Scuola dell’obbligo, in modo tale da includere più candidati possibili.

 

9. Livello

Qui dovrai scegliere il livello di inquadramento del candidato che desideri inserire nell’organico della tua azienda. Come per il tipo di contratto, nel caso in cui l’opzione da te ricercata non fosse disponibile, ti basterà selezionare Altro, per poi specificarlo all’interno del testo dell’annuncio.

10. Orario

In questa sezione dovrai selezionare l’orario di lavoro della posizione per cui i candidati concorreranno. Nel caso di un’offerta di lavoro senza orari prefissati, come ad esempio per la ricerca di un cameriere a chiamata, ti basterà selezionare Altro.

Tirando le somme, Subito.it è un ottimo portale per pubblicare un’offerta di lavoro senza troppi requisiti. Se dovessi aver bisogno di un profilo più specifico, il mio consiglio è quello di rivolgerti a portali ben più specifici, come InfoJobs, Monster o VRlavoro, dei quali parleremo nei prossimi articoli.

Hai mai utilizzato Subito.it per inserire i tuoi annunci di lavoro? Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi!

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook 😉

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui