PROFESSIONI 4.0: QUALI SONO I LAVORI DEL FUTURO?

0
23

Quali saranno le professioni del futuro? Vi siete mai posti questa domanda? Troviamo insieme la risposta.

La scorsa settimana ho parlato dei mestieri di una volta, lavori che per decenni sono stati il fulcro dell’economia ma che ormai trovano pochi candidati.

Oggi invece vorrei parlare dei lavori che ancora non esistono, ma che con molta probabilità, faranno parte del nostro futuro.

Mi ha incuriosito molto questa ricerca. Lavori che sembrano oggi improbabili, presto faranno parte della nostra vita, e considerando la velocità con cui cambiano le cose, non dovremo attendere poi così tanto.

Quali mestieri nasceranno?

Per avere una proiezione su quali saranno i mestieri del futuro basta capire quali sono quei processi inarrestabili ed in continua crescita:

  • Tecnologia e internet
  • Invecchiamento della popolazione
  • Riscaldamento globale

La prima categoria che è stata analizzata riguarda lo sviluppo di scienza e tecnonologia: presto avremo la possibilità di comprare un braccio, una mano o magari una gamba persa.

Si andrà avanti con studi nella nanotecnica ed ecco li che i medici, che avranno a che fare con la ricerca e l’utilizzo delle nanotecnologie, porteranno benefici alla salute delle persone.

E allora si è pensato che figure professionali come il Nano-medico o il Costruttore (riparatore, installatore) di parti del corpo saranno gettonatissime.

Oppure, per quanto riguarda l’invecchiamento della popolazione, ci sarà necessità di un numero sempre maggiore di persone disposte a prendersi cura degli anziani, studiare soluzioni innovative in campo medico, farmaceutico, psichiatrico etc.

Figure come consulenti della terza età oppure chirurghi della memoria in grado di aumentare o aggiungere capacità mnemonica (questo non servirebbe soltanto alle persone anziane😅) per rendere migliore la qualità della vita.

“Dove vai questa estate? Su marte!!”

Un’altra nuova professione, che suppongo affascini anche te, è la guida turistica dello spazio o il pilota spaziale.

Lo so, sembrano anche a te lavori assurdi? Eppure, magari non con questi nomi, sono attività che esisteranno.

Si trasformerà il lavoro del contadino, che diventerà agricoltore o allevatore di campi modificati geneticamente, dove magari i prodotti coltivati avranno già al loro interno i vaccini che servono o cure mediche innovative.

Oppure agricoltore verticale, specializzato in idrocoltura, che consentirà produzioni controllate sia dal punto di vista qualitativo sia da quello igienico-sanitario durante tutto l’anno, sfruttando la coltivazione in edifici a più piani.  Queste  fattorie verticali daranno la possibilità di aumentare in modo significativo i raccolti e ridurre il degrado ambientale.

A questo punto gli agricoltori saranno persone specializzate in possesso di competenze scientifiche, ingegneristiche e commerciali.

Non potranno mancare figure professionali che si occuperanno di clima, nasceranno i green jobs,  il cui obiettivo sarà trovare soluzioni a forme di inquinamento, ridurre l’impatto ambientale e migliorare l’efficienza energetica.

Tante altre attività potrebbero nascere, Responsabile della gestione e dell’organizzazione della vita digitale, Responsabile per lo smaltimento dei dati personali, Broker del tempo!

Insomma i lavori del futuro saranno molteplici ed alcuni non riesco davvero ad immaginarli.

Tu cosa pensi farai nel 2030? o quali altri lavori nasceranno in futuro?

Sono curiosa, fammelo sapere nei commenti!⬇😉

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui