CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA: COME FARE DOMANDA

0
156
concorso infanzia e primaria

I posti previsti per il concorso, sono circa 10.000. Vediamo quali sono le posizioni disponibili, i requisiti e come candidarsi.

Sono 10.183 i posti disponibili per il concorso infanzia e primaria , suddivisi in 5.626 posti comuni e 4.557 posti di sostegno.

Il nuovo concorso, promosso dal Ministero dell’Istruzione, ha come obiettivo quello di dar risposta ai tanti insegnanti che attendono da tempo di entrare a far parte del mondo scolastico.

REQUISITI DI ACCESSO

Dopo la recente notizia che per diventare docenti basterà la Laurea, senza quindi il periodo di Tirocinio (potete leggere l’articolo qui), la situazione è diventata particolarmente confusionaria.

Cerchiamo quindi di fare chiarezza sui vari requisiti del concorso infanzia e primaria in questione.

Per partecipare al concorso, un requisito fondamentale è di aver conseguito almeno uno dei seguenti titoli:

  • Diploma magistrale con valore di abilitazione;
  • Diploma sperimentale a indirizzo linguistico;
  • Laurea in Scienze della Formazione Primaria;
  • Titolo analogo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia.

Sarà inoltre necessario aver svolto, negli ultimi otto anni scolastici, almeno due annualità di servizio specifico nella scuola dell’infanzia o primaria, anche non continuative.

Per quanto riguarda i posti di sostegno sarà richiesto, oltre ai suddetti requisiti, un titolo di specializzazione sul sostegno o di un analogo titolo di specializzazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia.

AMMISSIONE CON RISERVA

Sarà possibile l’ammissione con riserva ai docenti che:

  • hanno conseguito all’estero i titoli richiesti e abbiano presentato la relativa domanda di riconoscimento al Miur entro la data termine per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso;
  • conseguono i titoli di specializzazione entro il 1° dicembre 2018, nell’ambito di percorsi avviati entro il 31 maggio 2017.

TASSA DI PARTECIPAZIONE

Per poter partecipare al concorso straordinario, sarà necessario pagare una quota di 10€ per ogni procedura alla quale si richiederà di accedere.

Lo stabilisce il Decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 9 novembre 2018:

”Per la partecipazione alla procedura concorsuale e’ dovuto, ai sensi dell’art. 4, comma 1-novies, del decreto-legge e dell’art. 1, comma 111, della legge 13 luglio 2015, n. 107 nonché’ dell’art. 7, comma 6, del decreto ministeriale, il pagamento di un contributo di segreteria pari ad euro 10,00 (dieci) per ciascuna procedura per cui si concorre (infanzia comune/primaria comune/infanzia sostegno/primaria sostegno).”

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

I candidati potranno presentare la domanda di partecipazione in una sola regione, per una o più posizioni per le quali posseggano i requisiti richiesti.

Per poter inoltrare la domanda di partecipazione al Concorso Infanzia e Primaria è necessario essere registrati al portale IOL, Istanze On Line, del Miur. Per chi non lo avesse ancora fatto, è necessario compilare una scheda con i propri dati e recarsi poi in una qualsiasi segreteria della Scuola più vicina con il codice ricevuto via email alla fine della registrazione.

Sarà l’Istituto a portare a termine la procedura che, una volta conclusa, consentirà l’accesso al portale IOL tramite nome utente e password.

Il termine per la presentazione della domanda è alle 23:59 del 12 dicembre 2018.

PROVA ORALE

La prova orale avrà una durata massima di 45 minuti così suddivisi:

  • 30 minuti per la una lezione simulata, preceduta da un’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche e metodologiche compiute;
  • 15 minuti per il colloquio con la commissione sui contenuti della lezione e sull’accertamento della lingua straniera.

La prova verrà valutata nel complesso sulla base di una griglia nazionale di valutazione, in modo tale da avere un giudizio imparziale, indifferentemente dalla regione di destinazione.

Per avere ulteriori informazioni riguardo il concorso, potete visionare il Bando sul sito della Gazzetta Ufficiale cliccando qui.

Vi piacerebbe partecipare al concorso? Scrivetelo nei commenti!

Se desideri ricevere aggiornamenti sui prossimi articoli, iscriviti alla newsletter!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui