CONCORSO AERONAUTICA MILITARE: 800 POSTI DISPONIBILI

0
199
aeronautica militare

Si cercano 800 volontari con licenza media

E’ stato indetto un bando di reclutamento, per l’anno 2019, da parte del Ministero della Difesa, di 800 nuove assunzioni nell’ Aeronautica. Anche per quest’anno quindi il Ministero indice un concorso specifico per l’Aeronautica Militare così come ha fatto per gli altri corpi.

A CHI È RIVOLTO IL CONCORSO AERONAUTICA MILITARE?

Il bando VFP 1 (volontari inferma prefissati di un anno) è rivolto a candidati maggiorenni con un età massima di 25 anni che abbiano conseguito la licenza media.

I posti a bando per il concorso per volontari 2019 sono 800 suddivisi in:

  • n° 750 per categorie che saranno assegnate dalla Forza Armata;
  • n° 50 per il settore di impiego “incursori”.

e prevedono un unico blocco, per i nati tra il 23 novembre 1993 e il 23 novembre 2000, estremi compresi, con i seguenti incorporamenti:

  • 1° incorporamento – maggio 2019, per i primi 400 candidati idonei classificati;
  • 2° incorporamento – settembre 2019, per i secondi 400 concorrenti classificati in graduatoria.

I vincitori del concorso saranno ammessi a frequentare il corso di formazione di base per VFP1.

REQUISITI

Per poter partecipare al concorso in aeronautica militare devi essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • età compresa tra i 18 e i 25 anni (non aver superato il giorno di compimento del 25° anno di età);
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media);
  • non essere stati condannati per delitti non colposi e non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o prosciolti d’autorità o d’ufficio da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia;
  • essere incensurati;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • non aver tenuto comportamenti verso le istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • idoneità psico fisica e attitudinale;
    esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope ad uso non terapeutico;
  • non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

ITER DI RECLUTAMENTO

Le selezioni dei candidati da ammettere al servizio per volontari in ferma prefissata di 1 anno presso l’Aeronautica militare saranno articolate in fasi diverse a seconda della categoria scelta:

VFP 1 ORDINARI:
  1. Valutazione delle domande (dipma).
  2. Valutazione dei titoli ( commisione).
  3. Pubblicazione elenchi convocati agli accertamenti.
  4. Accertamenti psico-fisici e attitudinali.
  5. Prove di efficienza fisica (fase comune).
INCURSORI
  1. Valutazione delle domande (dipma).
  2. Valutazione dei titoli ( commisione).
  3. Pubblicazione elenchi convocati agli accertamenti.
  4. Accertamenti psico-fisici e attitudinali.
  5. Prove di efficienza fisica (fase comune).
  6. Selezione attitudinale e prove di efficienza fisica specifiche.
  7. Selezione medica specifica.

COME FARE DOMANDA

Diventare VFP è semplice. La domanda di arruolamento potrà essere presentata entro il 23 novembre 2018 tramite procedura online accessibile attraverso il portale web del Ministero della Difesa; nella domanda si potrà indicare la Regione in cui si vorrebbe essere impiegati, la disponibilità a conseguire il brevetto di paracadutista militare, all’assegnazione nei reparti alpini o nel Reggimento lagunari “Serenissima”, l’accettazione della specializzazione assegnata e dell’impiego in Italia ed all’Estero.

DIVENTARE VFP 1

I Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP 1), al termine del servizio, possono concorrere per l’immissione nella ferma quadriennale (VFP 4) delle Forze Armate o nelle carriere iniziali delle Forze di Polizia.

I VFP1 potranno, successivamente, essere impiegati in operazioni entro e fuori dal territorio nazionale sulla base del livello di preparazione raggiunto.
Inoltre, gli aspiranti volontari residenti nelle zone dell’arco alpino e nelle altre regioni tipiche di reclutamento alpino sono destinati, a domanda, ai reparti alpini, fino al completamento dell’organico.

LO STIPENDIO

I Volontari in Ferma Prefissata di un anno avranno diritto ad una retribuzione mensile di circa 800€ con una maggiorazione di 50€​ mensili per i VFP 1 che sceglieranno di prestare servizio nei reparti alpini.

ESCLUSIVA NEI CONCORSI

Il VFP1 è l’unico destinatario della possibilità di partecipare ai concorsi per la ferma quadriennale nelle Forze Armate (VFP 4).

Inoltre, potrà usufruire di una riserva di posti per l’accesso all’Accademia Militare di Modena, nelle carriere iniziali delle Forze di Polizia ad ordinamento militare e civile o nel Corpo militare della Croce Rossa.

Ai Volontari in Ferma Prefissata che lasciano la Forza Armata senza demerito, sono riservati il 30% di posti nelle assunzioni delle Pubbliche Amministrazioni, il 20% di posti nei concorsi per l’accesso alle carriere iniziali dei corpi di polizia municipale e provinciale, il 50% dei posti messi a concorso per l’immissione nei ruoli civili del personale non dirigente della Difesa.

Tutte le indicazioni sulle modalità di compilazione e invio della domanda di partecipazione al concorso pubblico sono fornite nel bando.

Sei interessato a lavoro in Aeronautica militare? Fammelo sapere nei commenti e condividi l’articolo su facebook.

Se vuoi leggere le altre offerte di lavoro clicca qui!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui